Leggi Leggi l'intervista a Randulf, il Grande Mago della Luce!

Indietro

Leggi l'intervista a Randulf, il Grande Mago della Luce!


Cari amici roditori,

ancora una volta ho vissuto un'incredibile avventura nel Regno della Fantasia: ho volato sulle ali del drago Luminar alla ricerca dell'Anello Alato, un anello di pura energia che la Regina Floridiana mi aveva affidato e che una notte è misteriosamente scomparso... Mi frullano ancora i baffi dall'emozione al pensiero di tutte le creature fantàsiche che ho conosciuto, dei mille pericoli che ho dovuto affrontare... è stata un'avventura mozzafiato!
 

Accanto a me, però, c'erano ancora una volta i vecchi amici del Regno della Fantasia: Drago Blu, Scribacchius, Gronghio... ma anche nuovi amici come il saggio Salamander, la Signora dei Sogni, Lupazia e soprattutto il Mago Randulf, il grande Mago della Luce, che tanto mi ha aiutato.

Ed è proprio di lui che vi voglio parlare...


Quando sono stato a Roccalucente, il castello di Randulf, nel Luminoso Impero, ho avuto modo di conoscerlo bene e di fargli qualche domanda (non perdo mai l'occasione per fare un'intervista!).

Non potei chiedergli più di tanto, perché Randulf ha un caratterino irascibile e non è particolarmente chiacchierone... Ma ecco il testo dell'intervista!


Geronimo: Vi chiamate Randulf, ma che cosa significa il vostro nome?

Randulf: Sei curioso, sorcio! Randulf significa 'lo Scudo del Lupo'.


Geronimo: E vivete da solo qui a Roccalucente?

Randulf: Sì, ma con me ci sono i miei libri, tutte edizioni rarissime, e i miei strumenti musicali... Modestamente sono il più grande compositore del Regno della Fantasia! Conoscete l'Inno del Luminoso Impero? Beh, l'ho scritto io! Ora sto scrivendo un'opera lirica, l'opera è la mia vera passione!


Geronimo: Avete anche altre passioni? 

Randulf: Sei sempre più curioso, sorcio! Ti confesso che mi piace inventare macchine bizzarre... Unica è la mia Nebbiatrice! Ti sarai accorto che il Luminoso Impero è avvolto da una strana nebbia che lo rende invisibile a chi sta fuori... Questa nebbia è prodotta dalla Nebbiatrice, appunto, la mia più grande invenzione!


Geronimo: Le presenterei il Professor Volt... ehm... un mio caro amico inventore di Topazia! Ma torniamo a noi... Non si separa mai dalla sua bacchetta magica?

Randulf: Dalla Bacchettrice? No, mai! È una bacchetta speciale, telescopica, che oltre a fare magie, serve a bacchettare i sorci curiosi come te!


Geronimo: Ehm, mi conceda un'ultima domanda: qual è la regola principale di un buon Mago?

Randulf: Ecco:'Un vero mago cerca sempre ciò che è buono ed evita il male'. È anche la prima delle Leggi Magiche e la più importante (a proposito, se volete leggere le leggi magiche le trovate nella gallery qui a fianco, oppure scaricatele cliccando su "download")! Ma ora basta con tutte queste domande, andiamo a berci un buon tè con qualche Pasticcino Soffiantino... l'ora è tarda e fra poco dovrete partire alla ricerca dell'Anello Alato!


Geronimo: Grazie, Randulf, andiamo! Mi aspettano mille avventure!

Geronimo Stilton World
Geronimo Stilton World