Leggi I consigli del dottor Pinazzi

Indietro

I consigli del dottor Pinazzi


Carissimi bocconcini di grana,


vi ho mai parlato del Dott. Otello Pinazzi? È un amico di Tea che condivide con lei la passione per la moto. Ma soprattutto è il mio dietologo personale, tiene la rubrica dell'Eco del Roditore: "Te la dò io la dieta!" e ci dà sempre moltissimi consigli per stare in forma, mangiando in modo sano e completo e facendo esercizio fisico. 


Per esempio, che cosa siete abituati a mangiare a colazione? La colazione è il primo pasto della giornata e ci fornisce tutte le energie per le attività che andremo a svolgere, per questo è molto importante non saltarla!


Il Dott. Pinazzi dice sempre che per una sana e nutriente colazione bisogna bere per esempio un bicchiere di latte (o di yogurt) accompagnato a scelta da: fiocchi di cereali, oppure pane o fette biscottate con miele o marmellata, oppure biscotti secchi o integrali, o ancora una fetta di torta semplice.


È importante dedicare il giusto tempo a questo momento della giornata, piuttosto Pinazzi suggerisce di mettere la sveglia un po' prima, ma di fare colazione con calma! E poi ci ricorda anche di fare uno spuntino a metà mattina con frutta fresca come per esempio una spremuta oppure pane ai cereali o integrale.


Ehhh... devo dire che ho imparato molto da lui. Spesso mi è venuto a trovare alla Fattoria Stilton, sulle Colline Felici, e insieme abbiamo cucinato tante ricette buone e sane. La mia preferita è quella del Minestrone Milleverdure, detto anche Zuppa dell'Amicizia, perché è preparato con mille verdure diverse che lo rendono davvero speciale!


Ecco la ricetta!


Ingredienti per 4: tagliatelle 120 g; bietoline 200 g; fagioli sgranati 100 g; fagiolini 100 g; 2 zucchine; 1 cipolla; 2 pomodori maturi e sodi; 1/2 cavolo verza; 2 patate; 1 carota; una costa di sedano; uno spicchio d’aglio; un mazzetto di basilico; 4 cucchiai di olio di oliva extravergine; sale; parmigiano grattugiato 20 g.

Procedimento: pulite le verdure, lavatele e tagliatele a dadini. Mettete in una pentola le verdure preparate, aggiungendo i fagioli risciacquati e il basilico. Versate 1,5 litri d’acqua, fate bollire e cuocete per un’ora. Regolate di sale. Unite 2 cucchiai d’olio e la pasta; cuocete al dente mescolando di tanto in tanto. Spolverate di parmigiano grattuggiato e servite in tavola! 


Non mi resta che dirvi buon appetito!


Un topoloso abbraccio,

Geronimo Stilton

Geronimo Stilton World
Geronimo Stilton World